canale facebook di viaggiatoreweb

Ricerca una località

Oppure selezionala dalla mappa accanto con un click

Trascina la mappa per modificare la vista

Premi il tasto + o - per lo zoom

Località vicine:
---

Sole, mare, cultura, sapori, odori, colori..... - Castellammare del Golfo

guida di Castellammare del Golfo Una giornata "tipo" per godere pienamente della bellezza dei nostri luoghi, dalla colazione a notte fonda.

Tuffati nello splendido mare della costa che va dal porto di Castellammare del Golfo a S. Vito lo Capo, scopri le nostre bellezze, le antiche tradizioni e gusta gli antichi sapori della nostra isola. Diversi gli itinetari possibili: il percorso dei luoghi di produzione del vino d'Alcamo, di moderata gradazione alcolica, unisce idealmente la Riserva Naturale dello Zingaro con Castellammare del Golfo, passando attraverso il sito archeologico di Segesta, Calatafimi e Scopello con i suoi faraglioni.
I vitigni bianchi di qualità li troviamo lungo la strada, che tocca i centri di Agrigento, Mazara del Vallo, Monreale, sede del celebre Duomo, la cittadina di Sciacca, sul mare e il sito archeologico di Selinunte,
Marsala è il regno incontrastato dell'omonimo e pregiato vino (dolce, semisecco o secco), apprezzato già nell'Ottocento: un tour nel circondario ci porterà a scoprire Trapani ed Erice, autentico gioiello medievale da cui si gode una vista panoramica mozzafiato dove poter fare una splendida cena romantica.

Dove acquistare a Castellammare del Golfo: prodotti tipici, cantine, botteghe, souvenir particolari.

Splendido negozio dove poter acquistare un fantastico souvenir 1000 pz diversi di ceramica artigianale dipinta a mano, con particolare attenzione alle varie calamite personalizzate della zona sempre in ceramica fatte a mano, puoi trovare dai vestiti trend-collezione estiva, bijoux, accessori moda e prodotti artigianato locale.
Tutto questo e tanto altro lo puoi trovare da: BAZAR di NONNA GIO' via Alberto Mario, 28 a Castellammare del Golfo.
Fai presente all'attività che hai trovato l'indirizzo su questo sito, avrai uno sconto del 10% sull'importo totale.


Le origini di Castellammare del Golfo.

Castellammare nasce come Emporio Segestano (porto della vicina Segesta) e fino all'arrivo degli arabi la sua storia si identifica con quella della città elima.
Si ipotizza che l'emporio esistesse già a partire almeno dagli inizi del V secolo a.C..
Testimonianze in tal senso si ricavano sia dagli scritti di Erodoto sia da quelli di Diodoro Siculo e di Tucidide, che a proposito della spedizione ateniese in Sicilia del 415 a.C., più volte parla di navi che andavano o venivano da Segesta. Con l'arrivo degli arabi agli inizi dell'800 il paese prende il nome di Al Madarig ("la scalinata", nome che sembra derivare dalla scalinata che dalla parte più alta del bastione fortificato conduceva al porto).
Sono gli arabi a realizzare il primo nucleo del castello poi ampliato dai Normanni.
L'edificio fortificato venne edificato su di uno sperone di roccia a ridosso del mare e collegato alla terraferma per mezzo di un ponte levatoio ligneo.
Agli inizi del secondo millennio, Castellammare, diviene importante fortezza dei Normanni prima, degli Svevi poi e centro di battaglie fra Angioini e Aragonesi.
Nel 1314 Roberto d'Angiò conquista Castellammare, la cui guarnigione si arrende sembra senza opporre resistenza.
Nel 1316 sono gli aragonesi con Bernardo da Sarrià a impadronirsi del castello distruggendone parte delle fortificazioni e una delle tre torri.
La guerra si conclude con la vittoria di Federico II e il porto verrà interdetto alle attività commerciali in ragione del tradimento in favore degli Angioini.
Castellammare tornerà a crescere dopo i Vespri quando la cittadina fu terra baronale di proprietà di Federico d'Antiochia e diventa importante polo commerciale legato all'esportazione del grano.
Di questo periodo è l'amplimento del castello sul mare.

In particolare è il 10 gennaio 1338 che da proprietà demaniale regia diventa baronia sotto Raimondo Peralta.
Nel 1554 il territorio diviene feudo di Pietro de Luna.
Fino al 1500 Castellammare aveva un ruolo prettamente commerciale e di servizio per l'entroterra e la cittadina era scarsamente abitata. Il nucleo originario attorno al castello viene protetto nel 1521 da un prima cinta muraria (la seconda cinta muraria fu completata nel 1587 con 3 porte di accesso).
ssa tuttavia non deve avere dato molta sicurezza all'abitato visto che l'incremento demografico fu irrilevante per tutto il secolo (nel 1374 vi erano 413 abitanti, 450 nel 1526, 463 nel 1595), tanto da far chiedere da Giacomo Alliata, che aveva la baronia sul posto, al Regno di Napoli una licentia populandi.
Licenza che ebbe scarso effetto posto che nel 1630 erano presenti 790 abitanti. Nel 1653 si arriverà a 1279 abitanti.
L'insuccesso del ripopolamento sarà dovuto principalmente alle incursioni saracene.
Tra la fine del '500 e l'inizio del '600 il paese si espande lungo l'asse nord-sud. Della seconda metà del XVI secolo è la chiesetta della Maria SS.Annunziata, realizzata a pochi metri dal mare di "cala marina" e alla quale nel 1590 fu aggregato un convento di Carmelitani, oggi non più esistente.
Il paese in quel periodo era abitato principalmente da marinai e da addetti al carico-scarico merci (soprattutto il grano prodotto nell'entroterra).

Posizione geografica

Località: Castellammare del Golfo

Città: Castellammare del Golfo

Provincia: Trapani

Regione: Sicilia

Nazione: Italia

Continente: Europa

Latitudine: 38.027
(N 38°1'37" )

Longitudine: 12.882
(E 12°52'56" )

Editore:

nonnagio
Vai al suo profilo

Struttura collegata

B&B Sicilia Nel Golfo.

struttura

Commenti

Nessun commento per questa guida

Aggiungi le tue opinioni

 

Contenuti vicini

A 0 Km -
Informazioni turistiche

foto guida

Castellammare del Golfo: sole, mare, odori, sapori

In uno dei posti più belli della sicilia dove la montagna a strapiombo con il lo splendido mare, perla

Condividi questa guida

...
STRUTTURE
foto struttura

 

foto struttura

 

foto struttura

A 15 Km -Balestrate: Residence Eloisa***

 

foto struttura

A 19 Km -Partinico: Musasealodge

 

foto struttura

A 19 Km -san vito lo capo: TRIGRANA VACANZE HOTEL